Skip to main content

Categoria CameraLUB: Notizie

La nebbia!!!

Scattare in condizioni di nebbia è difficile. Ma compensando lo sviluppo della pellicola e sfruttando la latitudine di posa, le alte luci ed i neri possono essere “controllati”… condizioni estreme e tanta fatica nello sviluppo e stampa. Tante foto sbagliate ma alcune buone e comunque tutte divertenti!! Un’ottima esperienza.

Ho scattato con la Mamya330C e pellicola Ilford Delta400.

Mamya330C in faggeta

La Mamya330C è una medio formato ad ottiche intercambiabili. Pesante e poco ergonomica ma presa la giusta confidenza è generosa e versatile. Il pozzetto è luminoso e ben visibile e si può montare il pentaprisma per una visione mirata e forse più precisa… ma l’occhio nel pozzetto è tutta un’altra poesia!

Il Sentiero dei Cravè in alta valle Ellero è una passeggiata da fare in primavera, in estate o in autunno immersa in una faggeta SPETTACOLARE!!! dove la luce filtra tra i fitti rami, consentendo scatti difficili ma bellissimi!

Kiev88 e Kueb88

Dalla bancarella allo smontaggio delle macchine e alla pulizia e poi il test sul campo… la tendina della Kiev crea dei “baffi di luce” che impressionano la pellicola!!! Una brutta sorpresa, ma con un po’ di attenzione e chiudendo un “pelo” il diaframma… il problema è stato risolto! la Kueb è perfetta. Funziona come nuova.

E la Kiev88 o Kueb88 (è la stessa macchina ma con il nome in cirillico) dimostra di essere un “ferro” robusto e funzionante: il formato 6×6 della pellicola 120mm è sempre generoso e ricco di dettagli. Gli obiettivi non sono come la “sorella preziosa”, la Hasselblad ma fanno il loro lavoro e con la giusta esperienza e manualità costata tanti errori e pellicole e sviluppo e cara buttata (!!!), alla fina la Kiev è “domata”. Macchina facile e difficile allo stesso tempo: con il giusto corredo è versatile per tutti gli usi, pesante e ingombrante ma se usata con esperienza, regala grandi soddisfazioni.

Filippo 11 anni: le sue foto

La fotografia analogica è per tutti!! Filippo 11 anni con la Praktica MTL5B 35mm.

Una giornata in campagna alla ricerca di soggetti interessanti e poi a sviluppare e stampare.

L’occhio fotografico dei bambini è talvolta “naturale” esattamente come i loro disegni: “educare lo sguardo” all’immagine è un ottimo modo per focalizzare l’attenzione, per “ordinare le idee” ed esprimere le proprie sensibilità attraverso l’obiettivo fotografico.  E’ un gioco… è il gioco della fotografia.

CameraLUB gli spazi di lavoro

CameraLUB è un o spazio per la fotografia: puoi imparare a scattare, sviluppare e stampare ma puoi anche organizzare una giornata di incontro con altri fotografi, una mostra… insomma qui, ci si occupa di fotografia!